admin

Puntata 8: Information Radiator

Information Radiator

In questa puntata abbiamo presentato cosa si intende con Information Radiator cercando di evidenziare qualis siano i benefici nell’avere sott’occhio informazioni ad alta importanza e anche alcuni problemi nella loro proliferazione

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/information-radiator

Itunes: //itunes.apple.com/it/podcast/information-radiator/id1385502718?i=1000415800296&mt=2

Puntata 7: Intervista a Matteo Carella sulla situazione Agile in Italia

La situazione Agile in Italia

In questa puntata abbiamo intervistato Matteo Carella. Insieme abbiamo fatto una chiaccherata con argomento “La situazione di Agile in Italia”

In dettaglio abbiamo affrontato i seguenti macro argomenti:

  • Agile in Italia
  • Investimenti per transizioni
  • Certificazioni servono?

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/agile-italia

Itunes: //itunes.apple.com/it/podcast/intervista-a-matteo-carella-agile-landscape/id1385502718?i=1000413773449&mt=2

Puntata 6: Managing for happiness – Kudo box & Kudo cards

Managing for happiness – Kudo box & Kudo Cards

Questo della serie “Books” è un esperimento, il nostro obiettivo è quello di dedicare delle puntate a fare una sorta di riassunto di capitoli di libri che ci sono particolarmente piaciuti o che riteniamo importanti in modo da facilitare chi non riesce a leggere libri, a tema agile ovviamente, per mancanza di tempo o di scarsa conoscenza della lingua inglese

In questo modo, qualsiasi ritaglio di tempo, dalla pausa pranzo al tragitto casa-lavoro, potrà essere utile per aggiornarsi e magari farsi un’idea più precisa del libro in questione e fare un acquisto consapevole.

“Managing for Happiness: Games, Tools, and Practices to Motivate Any Team” raccoglie una serie di giochi, strumenti innovativi e semplici pratiche che possono essere usate per motivare team, cambiare la cultura aziendale, aumentare la produttività e promuovere l’innovazione in tutta la tua azienda. Perchè tutti meritano di lavorare in un’organizzazione più felice. 🙂

Nel primo capitolo si parla di motivazione e meccanismi di rewards.

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/kudos

Itunes: //itunes.apple.com/it/podcast/managing-for-happiness-kudo-box-kudo-cards/id1385502718?i=1000414278395&mt=2

Riferimenti

//management30.com/product/managing-for-happiness/

//management30.com/product/kudo-cards/

//kudobox.co/

Puntata 5: Intervista a Matteo Carella su Agile Landscape

Agile Landscape: da dove veniamo, dove siamo e dove si andrà?

In questa puntata abbiamo intervistato Matteo Carella. Insieme abbiamo fatto una chiaccherata con argomento “Agile Landscape: da dove veniamo, dove siamo e dove si andrà?”

In dettaglio abbiamo affrontato i seguenti macro argomenti:

  • Cosa significa essere agili?
  • Il manifesto agile è ancora attuale?
  • Agile ovunque, si può?

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/matteocarella-agilelandscape

Itunes:

Puntata 4: Il problema dell’adozione Scrum in Asia

Il problema dell’adozione Scrum in Asia

In questa puntata vi espongo ciò che Joshua Partogi racconta riguardo ai problemi dell’adozione di Scrum in certi contesti culturali, soprattutto in Asia.

Molte (se non tutte) le metodologie Agile si adottano bene se il campo in cui si affrontano è fertile alla trasparenza nei comportamenti umani. A causa di certe ideologie culturali, presenti soprattutto in certi contesti culturali, esse hanno difficoltà a proliferare.

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/adozione-scrum-asia

Itunes:

 

Riferimenti:

Joshua Partogi: Medium

 

Puntata 3: Crescita professionale in aziende Lean e Agile

Crescita professionale in aziende Lean e Agile

Fondandosi su principi e valori completamente diversi, I percorsi di carriera in organizzazioni Lean e Agile differiscono e devono differire profondamente da ciò che sperimentiamo nelle organizzazioni classiche strutturate.

Invece di scalare verso l’alto all’interno di un dominio specifico le persone che “fanno carriera” in organizzazioni di tipo Agile si troveranno a cambiare frequentemente i domini di cui si occupano e questo significa che invece di muoversi verticalmente all’interno dell’organizzazione, le persone saranno incentivate a muoversi orizzontalmente. Questo ovviamente cambierà le strutture dei premi e degli incentivi e cambierà anche drasticamente la percezione di cosa significhi effettivamente “fare carriera”.

Buon Ascolto..

Puntate Podcast:

Spreaker: //www.spreaker.com/user/10553302/crescita-professionale-agile

Itunes: //itunes.apple.com/it/podcast/crescita-professionale-in-aziende-lean-e-agile

 

Riferimenti:

//www.ted.com/talks/dan_pink_on_motivation?language=it

//www.jaygalbraith.com/images/pdfs/StarModel.pdf

//blog.borisgloger.com/2017/01/09/the-career-path-in-a-lean-and-agile-organization/

Puntata 2: Skam, una serie tv prodotta a botte di feedback

Skam: una serie tv prodotta a botte di feedback

Cosa hanno un comune la produzione di una serie TV e le metodoligie Agile?

Ridurre il rischio di sprecare tempo e soldi nello sviluppo di un prodotto che non attrae clientela

E come possiamo fare per ridurre al minimo certi tipi di rischi? Sviluppare il prodotto a stretto contatto con il proprio cliente, o almeno con un campione significativo della tipologia di clientela se il prodotto non è legato a una commessa per un cliente specifico.

In questa puntata analizziamo il caso di SKAM, una serie TV prodotta seguendo le indicazioni e i feedback dati da un campione di utenza al quale la produzione si voleva rivolgere

Buon Ascolto…

 

Puntate podcast

Spreaker   //www.spreaker.com/episode/14864209

iTunes   

 

Riferimenti

Ideatrice del progetto: Julie Andem

Metodo NABC

SKAM

NRK

Puntata 1: Le basi di Scrum

Le basi di Scrum

Scrum è attualmente la metodologia Agile più utilizzata dalle organizzazioni , è stato impiegato principalmente per sviluppare software, ma oggigiorno viene applicato in molteplici settori e per quasi tutto quello che usiamo nelle nostra vita quotidiana. In questa puntata scopriremo insieme gli elementi e le regole base, in particolare parleremo dei 3 Ruoli (Development Team, Product Owner, Scrum Master), delle 5 Cerimonie (Sprint Planning, Daily Meeting, Backlog Refinement, Sprint Review, Sprint Retrospective) e dei 3 artefatti (Product Backlog, Sprint Backlog, Product Increment).

Prima di iniziare vi consiglio di scaricarvi la SCRUM GUIDE dal sito //www.scrumguides.org/ [SCG], é un documentino di poche pagine in cui è presente la definizione di Scrum e le regole che lo compongono, in teoria c’è scritto tutto quello che vi serve per iniziare, ma attenzione perché come dice la guida stessa SCRUM é un framework leggero, facile da comprendere, ma difficile da padroneggiare.

Buon Ascolto..

 

Puntate podcast

Spreaker    //www.spreaker.com/episode/14797702

iTunes    //itunes.apple.com/it/podcast/le-basi-di-scrum/

 

Riferimenti:

[SCG] //www.scrumguides.org/

//plans-for-retrospectives.com/en/

//stateofagile.versionone.com

//www.scruminc.com/scrum-fundamentals/

ScrumInc: The Basic Of Scrum