Basic

Puntata 99 : #MINIPLAY 14 virtuale – Il gioco è una cosa seria

Mercoledì sera ho partecipato ad “Agile Venezia Meetup Online” firmato Interlogica ed era un #Miniplay14 in edizione virtuale.
Abbiamo sperimentato il “Gioco Serio” grazie ai facilitatori Antonio Fazio, Mattia Festa e Francesco Racanati che dopo averci fatto scaldare con qualche icebreaker ci hanno fatto giocare con:

  • Il Filo di Arianna” un gioco che trasmette l’importanza della comunicazione e del lavoro di team;
  • Post-It Game“, un’attività per comprendere come il lavoro a piccole iterazioni renda il flusso più efficace ed efficiente;
  • Draw Toast” Game che esprime il potere del visual thinking per rappresentare idee o informazioni.

    Vi racconto come è andata e cosa ho imparato!

Puntata 96: Pillole – Stand-up meeting

Lo Stand-Up meeting è uno strumento essenziale per consentire ai team di avere una visione comune e di dare priorità agli obiettivi di lavoro.
In soli 15 minuti, tutti i membri del team si allineeranno su cosa è stato fatto il giorno prima, su ciò che ci si aspetta da loro per oggi, gli impedimenti incontrati, ma soprattutto su come il loro lavoro influisce sugli obiettivi del team.
Fantastico, vero?
Ogni giorno alla stessa ora nello posto che sia un luogo fisico o una stanza virtuale su Skype, su Zoom o google hangouts ci riuniamo, ci mettiamo molto vicini IN PIEDI (Stand-up meeting perché si fa in piedi.. è un modo per far si che sia breve.. stando in piedi ci stanchiamo).
Facciamo partire il timer… e la prima persona parte rispondendo a 3 semplici domande
– Cosa ho fatto (cosa ho completato) ieri?
– Cosa intendo fare oggi (cosa intendo completare oggi) ?
– Che impedimenti ho incontrato, cosa mi ha bloccato

Puntata 95 – Lavoro Agile secondo stato italiano

Sapete cosa lo stato intende per ‘Lavoro Agile’. In questo periodo tormentato dal COVID-19 mi sono imbattuto in uno strana, ma non raro, caso di inquinamento Agile. Piccolo sfogo su una scoperta al quanto disarmante su cosa è stato legiferato con il nome di ‘Lavoro Agile’

Puntata 94 – Pillole: Lean Coffee

Quanto tempo perdete nelle riunioni?
Quando non c’è nessuno che le facilita o peggio non avete scritto l’ordine del giorno, vi sentite veramente coinvolti nella riunione?
E quando per raggiunti limiti temporali o fisici, e siete costretti a chiudere il meeting quanto vi sentite soddisfatti del tempo investito?
La pillola di oggi potrebbe aiutarvi in questo.. oggi parleremo di Lean coffee.
Il Lean Coffee è un incontro strutturato, ma senza agenda. I partecipanti si riuniscono, si costruiscono un’agenda e iniziano a parlare. Le conversazioni sono dirette e produttive perché l’agenda dell’incontro è stata generata democraticamente.

Riferimenti

//leancoffee.org/

Puntata 93 – Pillole: 5 Whys

Altra pillola di Officina Agile, il 5 Whys o 5 Perché.
5 whys o 5 Perché è un metodo che ci consente di esplorare le relazioni di causa effetto di un problema e in particolare ci permette di risalire alla radice del problema e potrebbe esserci particolarmente utile durante la retrospettiva quando dobbiamo decidere cosa fare, o tutte le volte che il team si trova a dover risolvere un problema o un impedimento.

Puntata 92: Pillole – La Retrospettiva

Primo episodio della nostra nuova serie, Pillole di Officina Agile.
Episodi brevi (meno di 10 min) in cui cercheremo di raccontarvi un tool o una pratica che potrebbe esservi utile padroneggiare.
Oggi parliamo della Retrospettiva, una cerimonia di Scrum che ci da l’opportunità di migliorare come team sprint dopo sprint, ma che potrebbe tornarci comoda indipendentemente dal framework con cui decidiamo di lavorare.

Credits e Riferimenti

Puntata 87: Agile senza Agile

A volte si fa fatica a spiegare cosa sia Agile, la parola stessa Agile può confondere chi ci sta ascoltando, se non spaventare.

Proviamo a spiegare cosa sia, partendo dai principi e facendo una considerazione sui cambiamenti che ci sono stati alla nostra economia.

Puntata 68: Agile Venture Firenze – Intervista a Marco Fracassi

Ecco un’altra intervista dal track tecnico di Agile Venture Firenze.
Marco Fracassi ci parla di una delle 12 pratiche previste da eXtreme Programming che è andata perduta. La “Metafora“.
Ci ha spiegato il perché della sua importanza e come usarla per ottenere una comunicazione più efficace e facilitata.

Puntata Podcast

//www.spreaker.com/episode/19523730

Puntata 48: La gentilezza non è un segno di debolezza

L’immagine che ho davanti agli occhi è quella di un agilista convinto che viene assunto in un’azienda dove il clima è tossico.

I bulli impazzano nei corridoi alla ricerca di un agnellino da sbranare, con lo scopo di far sentire la sua voce al boss e dimostrare che è un leader.

E l’agilista risponde con tutta la sua professionalità con un bel sorriso e la gentilezza di chi è presente in azienda per dare il meglio di sè.

Buon ascolto di questa pillola!

//www.spreaker.com/episode/18123783

Puntata 46: Retrospettive da remoto con Trello

Nell’era del lavoro “remote friendly” in cui uno o più membri del team lavorano parzialmente o a tempo pieno da remoto, è sempre più difficile riuscire a fare con regolarità retrospettive nella stessa stanza guardandoci negli occhi.
Data l’importanza di questa cerimonia per un team, dobbiamo organizzarci e trovare un modo di renderla ugualmente efficace.
Ci sono un sacco di software a pagamento che potrebbero fare al caso nostro, ma in questa puntata vi raccontiamo come farlo con uno strumento gratuito: Trello!

Ecco l’occorrente:

  • Un account Trello per ogni membro del Team
  • Un facilitatore
  • Un timer
  • Uno strumento di comunicazione (MS Teams, Google Hangouts, Skype, Slack …)

Puntata Podcast

//www.spreaker.com/episode/17798815

Link Utili

Video conferenza: Jitsi-meet

White-Boards: Zite-Board

Riferimenti

[1] Agile Retrospectives Making Teams Great